Biblioteca di Area Umanistica “Giorgio Petrocchi”

Informazioni collegate all’emergenza sanitaria

Dal 4 maggio 2020 è stato riattivato il Link identifier #identifier__137961-2Link identifier #identifier__48342-1Link identifier #identifier__148036-1prestito su appuntamento erogato presso la sede centrale; non è invece ancora possibile l’accesso alle sale di lettura per studio o consultazione.

Si segnala che la sede Biblioteca “Guillaume Apollinaire” è attualmente chiusa ma è possibile su appuntamento ritirare in prestito e restituire volumi presso la sede centrale.

Anche per le restituzioni è necessario concordare un appuntamento con la biblioteca.

Sono attivi da remoto i servizi di fornitura documenti, consulenza bibliografica e assistenza alla consultazione delle risorse elettroniche,

Nella paginaLink identifier #identifier__110059-5Link identifier #identifier__132221-2 Roma Tre non si ferma – biblioteche online, un riepilogo dei servizi e delle risorse delle biblioteche utilizzabili a distanza e una selezione di risorse online per la didattica e la ricerca messe a disposizione gratuitamente dagli editori.

Per chiarimenti e ulteriori informazioni è possibile contattare la Biblioteca agli indirizzi:
Link identifier #identifier__186571-3biblioteca.umanistica@uniroma3.it (sede centrale)
Link identifier #identifier__107104-4biblioteca.apollinaire@uniroma3.it (sezione ‘Biblioteca Guillaume Apollinaire’)

________________________________________________________________

La Biblioteca di area Umanistica nasce formalmente nel 1998 in seguito all’accorpamento della Biblioteca centrale “Giorgio Petrocchi” – il cui nucleo storico si era costituito presso il Regio Istituto di Magistero fondato nel 1882 – con le biblioteche dei dipartimenti di ambito umanistico, ancora con sedi distaccate. Nel 2001 i patrimoni librari di tutte le sezioni sono confluiti nell’attuale sede della Scuola di Lettere e Filosofia, fatta eccezione per quella di Scienze dell’Educazione.

La Biblioteca di area è intitolata al Prof. Giorgio Petrocchi (1921-1989) accademico dei Lincei e docente di Letteratura italiana presso la Facoltà di Magistero. La sala al primo piano, nel novembre del 2006, è stata intitolata a Joris Coppetti, in ricordo del bibliotecario – titolo del quale amava fregiarsi – che diresse la biblioteca dal 2003 al 2005.

Nel novembre 2018, ha acquisito la Biblioteca del Centro studi italo-francesi di Roma Tre, originariamente biblioteca dell’Ambasciata di Francia in Roma, con sede a Palazzo Farnese (1922),  trasferita poi a Palazzo Capizucchi in piazza Campitelli.  Nel 1995 la biblioteca, donata all’Ateneo, entra a far parte del Centro studi italo-francesi, e viene intitolata a Guillaume Apollinaire, poeta francese nato a Roma. Con la cessazione del Centro, diventa Sezione ‘Biblioteca Guillaume Apollinaire’, trasferendo la sede.

Link identifier #identifier__67782-5Link identifier #identifier__197302-6Link identifier #identifier__193854-7Link identifier #identifier__38090-8
Luigi Torresi 22 Maggio 2020

List of subpages: