Collezioni

La Biblioteca di area di Studi politici possiede circa 49.000 monografie e 300 riviste in abbonamento o chiuse.

Nella sala lettura ad accesso diretto sono consultabili enciclopedie, dizionari e l’ultima annata dei periodici in abbonamento oltre ai settori tematico-disciplinari del  Peacekeeping e del Fondo CeSPI.
Per i volumi collocati in magazzino è necessario compilare una richiesta, che viene evasa nel giro di pochi minuti.

I fondi librari

Nel corso degli anni oltre ai testi acquistati con il finanziamento ordinario, il patrimonio librario della Biblioteca si è ampliato grazie alle donazioni di studiosi, docenti, biblioteche o istituzioni, che hanno contribuito a creare fondi e collezioni specializzate di notevole interesse e che rappresentano oltre il 30% del nostro patrimonio.

La Biblioteca accoglie i fondi librari di Achille Albonetti, Franco Bonelli, Domenico Caccamo, Agostino Ugo Chiofalo, Teobaldo Filesi, Massimo Finoia, Nicola Greco, Maria Antonietta Macciocchi, Mario Missori e Bino Olivi.

Tra le collezioni segnaliamo il Fondo Peacekeeping and Security Studies, i Documenti diplomatici italiani del Ministero degli Affari Esteri e i Documents diplomatiques français.

Raffaella Stimato 21 Aprile 2021