Primo censimento delle biblioteche d'autore a Roma Tre

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-24197
Primo censimento delle biblioteche d'autore a Roma Tre
È uscito recentemente il volume "Link identifier #identifier__66930-1Libri esemplari. Le biblioteche d'autore a Roma Tre", a cura di E. de Pasquale e P. Storari (Roma TrE-Press 2022).
Promosso dal MuSEd – Museo della Scuola e dell’Educazione “Mauro Laeng” del Dipartimento di Scienze della Formazione e dal Sistema Bibliotecario di Ateneo e grazie alla collaborazione di docenti, bibliotecarie e bibliotecari, il libro presenta una serie di contributi critici su alcuni fondi di persona e il primo censimento delle biblioteche d’autore conservate a Roma Tre.
Attraverso immagini e parole si potranno idealmente sfogliare le pagine dei libri di alcune delle biblioteche d’autore presenti in Ateneo, interpretandole alla luce della vicenda biografica e intellettuale dei loro possessori, o considerandone gli aspetti biblioteconomici in funzione della loro tutela, fruizione e valorizzazione. Questi libri sono al contempo testimonianze archivistiche e documenti materiali, che raccontano storie di studi, ricerche, interessi, orientamenti, incontri, affetti e legami delle personalità che li hanno selezionati e raccolti. 
In occasione del trentennale dalla sua nascita, il volume intende anche fornire un contributo e un’originale prospettiva di lettura della storia dell'Università degli Studi Roma Tre.