Biblioteca di Area Umanistica “Giorgio Petrocchi”

Biblioteca di Area Umanistica “Giorgio Petrocchi”

Informazioni generali

La Biblioteca di area Umanistica nasce formalmente nel 1998 in seguito all’accorpamento della Biblioteca centrale “Giorgio Petrocchi” – il cui nucleo storico si era costituito presso il Regio Istituto di Magistero fondato nel 1882 – con le biblioteche dei dipartimenti di ambito umanistico, ancora con sedi distaccate. Nel 2001 i patrimoni librari di tutte le sezioni sono confluiti nell’attuale sede della Scuola di Lettere e Filosofia, fatta eccezione per quella di Scienze dell’Educazione.

La Biblioteca di area è intitolata al Prof. Giorgio Petrocchi (1921-1989) accademico dei Lincei e docente di Letteratura italiana presso la Facoltà di Magistero. La sala al primo piano, nel novembre del 2006, è stata intitolata a Joris Coppetti, in ricordo del bibliotecario – titolo del quale amava fregiarsi – che diresse la biblioteca dal 2003 al 2005.

Nel novembre 2018, ha acquisito la Biblioteca del Centro studi italo-francesi di Roma Tre, originariamente biblioteca dell’Ambasciata di Francia in Roma, con sede a Palazzo Farnese (1922),  trasferita poi a Palazzo Capizucchi in piazza Campitelli.  Nel 1995 la biblioteca, donata all’Ateneo, entra a far parte del Centro studi italo-francesi, e viene intitolata a Guillaume Apollinaire, poeta francese nato a Roma. Con la cessazione del Centro, diventa Sezione ‘Biblioteca Guillaume Apollinaire’, trasferendo la sede.

Per chiarimenti e ulteriori informazioni è possibile contattare la Biblioteca agli indirizzi:
biblioteca.umanistica@uniroma3.it (sede centrale)
biblioteca.apollinaire@uniroma3.it (sezione ‘Biblioteca Guillaume Apollinaire’)

Andrea Di Giuseppe 19 Ottobre 2021

List of subpages: