Sale lettura

Riapertura delle sale lettura delle biblioteche per gli utenti istituzionali con prenotazione del posto 

Possono accedere alle sale il personale, gli assegnisti, i dottorandi e gli studenti dell’Ateneo.

Per accedere è necessario prenotare un posto.

Modalità di prenotazione

Assegnisti, dottorandi e studenti dell’Ateneo: dal 5 ottobre 2020 è attivo il sistema di prenotazione dei posti nelle sale lettura delle biblioteche tramite la Link identifier #identifier__124927-1piattaforma GOMP, già utilizzata per le prenotazioni dei posti in aula.

Il posto sarà prenotabile fino alle 23:59 del giorno precedente per un massimo di 7 giorni consecutivi la prenotazione.

Ogni utente potrà prenotare scegliendo la fascia oraria mattutina (9:00-13:30) e/o quella pomeridiana (14:30-19:00) nella biblioteca di suo interesse fino al massimo dei posti disponibili.

Per accedere in biblioteca sarà necessario esibire la conferma di prenotazione ricevuta via email.

Personale docente e TAB: inviare una mail il giorno lavorativo precedente entro le ore 14:00 alla biblioteca di interesse, specificando se si desidera prenotare la fascia oraria mattutina (9:00-13:30) e/o quella pomeridiana (14:30-19:00). La biblioteca darà risposta, appena possibile, comunicando l’esito della richiesta.

Gli utenti sono tenuti al rispetto delle misure previste dal Protocollo quadro anti contagio Coronavirus di Ateneo e non possono accedere alle sale senza essere muniti di mascherina chirurgica, che va mantenuta posizionata correttamente durante tutta la permanenza. Per il personale è sempre obbligatorio indossare i DPI idonei consegnati dall’Università.

Le sale di lettura sono spazi comuni di studio e ricerca e gli utenti sono tenuti a osservare un comportamento corretto, che non arrechi disturbo agli altri utenti e non procuri danni al materiale bibliografico e alle strutture.

 

Luigi Torresi 26 Ottobre 2020