Contratto Elsevier 2023-2027

Caratteristiche

Il contratto sottoscritto con l’editore Elsevier per le annate 2023-2027 prevede per gli enti sottoscrittori:

  • l’accesso ai periodici elettronici sottoscritti sulla piattaforma ScienceDirect
  • la possibilità per gli autori delle istituzioni aderenti di pubblicare articoli scientifici sotto licenza Open Access, nelle seguenti riviste

a. Core hybrid journals (circa 1.800 titoli);

b. Cell Press (solo i titoli sottoscritti: Cancer Cell, Cell, Immunity, Molecular Cell, Neuron);

c. Fully OA journals (circa 600 titoli), progetto pilota per gli anni 2023-2024.

Sono escluse dalla copertura dei costi delle apc le riviste GOLD di Cell Press e le riviste della collezione The Lancet.

È fissato un tetto massimo di pubblicazioni per anno per i titoli Cell Press e per i Fully OA journals.

Per quanto riguarda i Core hybrid journals il numero di pubblicazioni è predefinito per il 2023-2024, ma diventa illimitato negli anni successivi.

Destinatari

Autori e autrici affiliati/e a Roma Tre che siano corresponding author degli articoli accettati per la pubblicazione a partire dal 1° gennaio 2023.

Il flusso di identificazione e riconoscimento dell’affiliazione all’istituzione avverrà sulla piattaforma dell’editore (EOAP platform) a partire dal 29 giugno 2023.

Per gli articoli pubblicati dal 1° gennaio al 28 giugno 2023 è prevista una procedura di recupero retrospettivo, che sarà comunicata agli interessati.

Tipologie di articoli

Il contratto riguarda la pubblicazione di original paper, review paper e case report. Dal 1° gennaio 2025 saranno incluse anche le short communication.

Gli articoli sono pubblicati con licenza predefinita CC-BY-4.0, in alternativa con licenza CC-BY-NC-ND-4.0.

Per informazioni e supporto

Referente tecnica per i contratti consortili Crui-Care (Sistema Bibliotecario di Ateneo): lucia.staccone@uniroma3.it

 

Piera Storari 06 Luglio 2023